edizione 2013

saturn_20131010Si è conclusa con successo l’edizione 2013 del concorso Cassini Scientist for a Day.
55 ragazzi da tutta Italia si sono sfidati a suon di scienza, inviando in tutto ben 31 elaborati con i quali ci hanno spiegato perché – secondo loro – Giapeto, Dione o Saturno coi suoi anelli siano da scegliere come prossimo obiettivo della missione Cassini.

Ecco i vincitori, nelle rispettive categorie:

giorgiomiottoGiorgio Miotto
Ferrara (fascia d’età 10-13 anni)
ci ha raccontato il suo viaggio su Giapeto


leonardomarraLeonardo Marra

Monza (fascia d’età 10-13 anni)
ci ha portato su Saturno


annamoscatelliAnna Moscatelli

Carimate in provincia di Como (fascia d’età 10-13 anni)
ci ha raccontato tutto di Dione


mariannaangrisaniMarianna Angrisani

Cava de’ Tirreni in provincia di Salerno (fascia 16-18 anni)
ci ha convinto ad andare su Saturno


busnelli-colombo-fusiAlberto Businelli, Martina Colombo e Giovanni Fusi

Seregno, provincia di Monza Brianza (fascia 16-18 anni)
ci hanno colpito con le loro osservazioni su Giapeto

 

Il livello della competizione è stato molto alto, e la giuria ha dovuto faticare parecchio per scegliere i testi migliori.
Pertanto, i complimenti vanno anche a: Federico Ferazzoli, Anna Aceto, Beatrice Agostini, Michela Montanari, Veronica Valentini, Francesca Fazzalari, Federico Albanesi, Yasmine Amamou, Matilda Arrighi, Giulia Fumagalli, Virginia Lioy, Marika Sancesario, Amanda Bello, Alessandro Bettelli, Andrea Fumagalli, Matteo Mazzucchi, Matteo Burlo, Dario Camelio, Paolo Colombo, Walter Benedetti, Lisa Sciacca, Arianna Battistutta, Michael Dante, Dario Mazzacurati, Jacopo De Rosa, Alessia Maggiora Vergano, Samuele Pannozzo, Michela Compagno, Leonardo Domenichini, Lucio Lauri Romanelli, Niccolò Benedetti, Chiara Iodice, Chiara Magnacavallo, Matilde Mazzei, Serena Moscatelli, Sara Cavigioli, Paola Dicolandrea, Emiliano Pompili, Beatrice Rampino, Mirko Ronchetti, Giacomo Sammartin, Nicolò Menegaldo, Lorenzo Brioschi, Alessio Crivellaro, Rachele Trimboli, Desyrèe Savina, Sara Lo Bascio, e Matilde Modesti per aver partecipato con entusiasmo e competenza a questo concorso, e ai loro insegnanti, che li hanno accompagnati in questa avventura.

Annunci